Piccoli Passi…

Ciao oggi passeggiando mi è venuta questa riflessioni che voglio condividere…

Ognuno di noi, forse non tutti o forse anche Tu, ha nel cuore il classico sogno nel cassetto da realizzare: professionale, personale o entrambi. Perchè rimane nel cassetto? Perchè non si riesce ad aprire quel cassetto, prendere e iniziare quel sogno, quel progetto?

Non ho la pretesa di avere la risposta giusta, anche perchè è un insieme di concause e di più motivi, certo è che come me anche Tu sei stato giudicato, criticato e deriso per aver scelto cose diverse o semplicemente per ciò che possiedi, macchina, vestiti, telefono etc. Insomma siamo cresciuti con  la priorità di “AVERE”: se hai la macchina figa allora sei una persona così o cosà; se hai la casa in centro allora sei… etc etc giusto?
Ma se sei stato “bruciato” da questi giudizi: prima di aprire quel cassetto ci pensi, ci ripensi e poi trovi una scusa poi un’altra e alla fine… Frustrazione, rimpianti… E’ così?

E allora anzichè dare la precedenza e tutta quest’importanza all'”AVERE”, rompiamo questo schema e diamo la precedenza ad “ESSERE”… cosa? chi? NOI STESSI che andiamo benissimo così! Chiaro non si può fare subito ed ecco qui l’importanza dei piccoli passi… Come un bimbo che impara a camminare… Non gli importa delle scarpe di marca, o del telefonino, o di avere il pantalone firmato, vuole semplicemente camminare… L’importanza di ogni passetto é un sorriso in più; é essere via via più consapevoli di se stessi; é essere soddisfatti,realizzati e felici di “ESSERE”.

Proprio come un bambino che ad ogni passetto impara, può incontrare un ostacolo nuovo, un appoggio instabile, ed è qui l’importanza della mano di un genitore che fino ad un attimo primo sembrava inutile adesso serve… non per evitare l’ostacolo, il pericolo o per scavalcarlo al posto nostro, ma semplicemente per ricordarci che ci siamo, con tutti i nostri pregi e insicurezze, con le nostre capacità e con tutto ciò che possiamo imparare, e tenere quella mano ci rende sempre più consapevoli di chi siamo in quel momento, senza giudizi o critiche… Questo è l’idea di coaching… una mano che quando serve mi ricorda chi sono, dove voglio andare, senza giudicarmi e soprattutto senza farlo al posto mio!

Il mio lavoro é basato sul valore e l’importanza di ogni piccolo passetto, sia in palestra che nella mia attività di networking NeoLife, tutti hanno grandi obiettivi, tutti vogliono grandi cose…. il problema é che si dimenticano di comprendere, conoscere chi si è… tutti focalizzati su voler il peso forma, la macchina top etc, ma è troppo lontano questo obiettivo, è troppo distante e allora mano nella mano, un passetto alla volta all’inizio lento, all’inizio frustrante perchè è difficile  e nuovo, e alla fine si arriva senza accorgersene. Questa è l’importanza di ogni passetto, senza trovare scuse apri il cassetto e inizia a fare un passo… hai bisogno di una mano che ti sostenga?

Se vuoi chiamami e insieme vediamo dove arriviamo!

2 thoughts on “Piccoli Passi…”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...