Una Cosa Seria!

Quando si parla di cose serie siamo tutti più concentrati, siamo molto più impostati, vero? e ovviamente siamo condizionati dalla scuola, dall’educazione che abbiamo avuto se non tutti quasi, giusto?  Niente di male per carità ma dove sta scritto che quando si parla di cose serie, queste devono per forza incupirci, o farci indossare una “divisa” pre impostata?

Sono il primo a dire che in certe circostanze un comportamento consono é dovuto e doveroso, ma non per questo si deve perdere la nostra personalità. Non mi permetto di insegnarti niente amico o amica che leggi, però non ti è mai capitato di vedere persone che conosci bene, trasformarsi a seconda delle circostanze?  A casa in un modo e al lavoro in un altro; forse a te no ma a me si, e purtroppo sempre più spesso. Visti i tempi che stiamo vivendo “portare a casa la pagnotta” sembra essere l’unico pensiero di tutti, vero? Abbassare la testa, sentirsi sfruttati e frustrati é all’ordine del giorno per conservarsi un posto di lavoro, per essere considerati una persona “seria”. Certo la sopravvivenza e l’assumersi delle responsabilità per un genitore é fondamentale… Ora però perchè lavorare 8 ore in ufficio, in fabbrica, essere un libero professionista é una cosa seria e tutto il resto no! Ti faccio il mio esempio: ho sempre fatto l’istruttore di attività sportive, sono oggi coordinatore di una palestra, ho avuto anche altre esperienze lavorative, eppure quando conosco qualcuno che mi chiede che lavoro faccio e gli rispondo: “l’istruttore personal trainer”, la contro risposta é “…e poi…” oppure, “… e come primo lavoro?”.
Ma che cosa? Quando qualcuno ti racconta che lavora in banca, gli chiederesti mai se è il suo primo lavoro, o se fa solo quello? A un avvocato gli chiederesti “… ma fai anche altro o vivi solo di questo?”
A me capita spesso e francamente questo é una caxxata, pensare alle cose serie… Boh!?!?Decidere, catalogare cosa è serio e cosa no, presupponendo che se non rientra nella categoria “serio” allora non va bene… Ma vaffxxxxxo!!! Così é per il mio progetto di network NeoLife, quante volte mi son sentito commentare dietro: “… quelle cose Lì”, “…ho bisogno di un lavoro vero”, “…Non é una cosa seria”.
Oh lo sai che c’è? Affanculo le cose serie!!! Faccio quello che mi sento di fare, proseguo nei progetti che mi fanno sentire ReALiZzAtO! Prima faccio in modo che alla mia famiglia non manchi niente… Neanche una Marito e un Papà sorridenrte, soddisfatto e contento di andare al lavoro e di dedicarsi al massiono nei progetti in cui si impegna…
Pensi che sia una cosa seria???

Perchè non lavorare insieme? gabrypirascoach@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...