Cosa Vuoi fare da Grande?

occhi2

Ciao Followers come state? E’ un po’ che non mi faccio sentire… perdono ma sono state settimane impegnative sia per il lavoro, che per alcuni momenti che mi sono dedicato per un po’ di formazione… In questi giorni ho incontrato persone incredibili che mi hanno dato l’occasione per fare il punto della situazione, un mio bilancio personale, e fatto venire un sacco di dubbi, domande etc…

In particolar modo pochi giorni fa mi è capitato di incontrare un grande imprenditore, e chiacchierando del più e del meno mi ha fatto questa domanda: “Cosa vuoi fare da Grande Gabriele?”

Beh così sul momento sono stato preso in contropiede e lì per lì ho pensato fosse una domanda trabocchetto… e ho tergiversato rispondendo che ormai sono “grande” e che quindi i sogni di bimbo devono lasciar spazio alle responsabilità, allo stipendio più alto etc etc…

Abbiamo continuato a chiacchierare e ho visto negli occhi di questo imprenditore che, (nonostante parlasse di fatturato, obiettivi strategici, business plan e di come ha ottenuto risultati economici molto importanti), aveva la stessa espressione di mio figlio quando gioca. Più continuavamo a parlare, a discutere di formazione e di come gestire un team di lavoro, più questa persona diventava spontanea e con un’espressione in viso di completa realizzazione e soddisfazione.Oh non ci crederai mi sembrava un bambino che mostra al papà un gioco nuovo o un disegno appena fatto. Dopo un po’ che continuavamo a confrontarci mi invita nel suo ufficio e mi chiede se volessi essere ospite di una sua riunione e del suo inizio di giornata… Ho accettato e mi sono messo in un angolino ad osservare e ad ascoltare… A parte che è stato bellissimo vedere un imprenditore sul campo in azione. E’ stato veramente un’occasione di formazione unica, ma a parte questo; durante il briefing con il suo team di lavoro e i toni seri e decisi, il mio ospite sembrava comunque divertirsi, e finita la riunione quando ha iniziato a lavorare nel suo ufficio a chiamare i suoi clienti lì è iniziato il bello… fantastico un bambino al parco giochi, spontaneo, dinamico e soprattutto divertito! Una gran bella lezione!!!

Questa cosa mi ha fatto riflettere e riflettere… E allora “cosa voglio fare da grande?” non mi sembrava per niente una domanda a trabocchetto anzi… Ma allora è possibile continuare a vivere i sogni di bambino senza scappare dalle proprie responsabilità? E’ possibile realizzarsi professionalmente mantenendo l’entusiasmo di un bambino al parco giochi? Esiste l’opportunità di poter guadagnare uno stipendio adeguato non solo per sopravvivere, ma per guidare l’auto che desideravi da piccolo mentre guardavi un film, la vacanza dei tuoi sogni, il viaggio che ti sei sempre vietato perchè costava troppo?

Credimi esistono queste opportunità, ne esistono diverse alcune più complesse altre più semplici; alcune più immediate altre più lente… Tutte con una cosa in comune… sai quale? … IL TUO SOGNO!!!

e Tu cosa ne pensi?… se vuoi ragionarci insieme fammi sapere perchè ho un’opportunità anche per te!

sorriso ed entusiasmo